Archivio

La colpa di Otello →

"C'è una ragione, c'è una ragione anima mia! Non fatemela nominare a voi caste stelle: c'è una ragione".

Corti ma lirici →

"Ecco a voi il figlio perfetto
Il nuovo Salvatore...
E tutti impazziranno al suo splendido cospetto"

La donna bambina →

"Ci sono poesie che rimangono dentro, che uno vorrebbe raccontare, ma che... il groppo, viene un groppo, è l'ombelico che tira da dentro e ti stringe un cappio alla gola."

Don Giovanni →

"Il sole è tagliente come le mie lacrime. Mi brucia l'anima."

Il bosco →

"Quel pomeriggio era il più bello che avessi mai visto, il cielo: uno spettacolo. E il bosco? Il bosco, ora ne ero sicuro, era mio amico..."

Addiopizzo →

Oratorio di Teatro-Musica che analizza la piaga del "Pizzo" e le sue conseguenze. Il titolo è stato gentilmente concesso dall’Associazione ”Addiopizzo” che opera in Sicilia.*

L'Orizzonte di K →

Monologo incentrato sulla violazione dei diritti umani nei confronti di prigionieri politici, dal dopo guerra ai giorni nostri. Un excursus che passa dai Rosemberg, ai desaparecidos, dai prigionieri iracheni a San Suu Kyi.

Notte d’epifania →

Spettacolo dedicato a Franco Fortugno, assassinato a Locri il 16 ottobre 2005, nonché a tutti i giovani che hanno dato vita al movimento "Adesso ammazzateci tutti".*